Archivi tag: as roma merda

Pasta Barilla e Gay pt.1. AUGURI CAPITano. Grande festa nella saunona vaticana, sponsorizzata dal noto brand alimentare con tanto di riedizione della maglia vintage.

europa

Annunci

“A Baracckke hai rivinto n’artra vorta!” – ” Vabbè mo’ nun c’ho tempo de venì a parlà co ‘a gente,che me stò a vede ‘aa Lazio!”

Lazio, dimissioni di Reja, ecco il nuovo allenatore: Yog-Sothoth, che ha scelto Chtuhlu come vice

Klose, teutonicamente e stoicamente, immette una peretta nel di dietro di Osvaldo, stitico,che esulta per la liberazione annunciando al mondo la sua liberazione! Mr. Hankey sorride beato.

Panzer Division Klose contro I Blocchi della Riomma

Nel Getsemani San Thomas Di Benedetto 16o materializza LaMela, Totti è commosso e disperato allo stesso tempo..Cissè se la ride beffardo, perchè ha intravisto l’illusione diabolica creata con la zampone di Macho Man.

Mega Gay Pride in risposta alla bocciatura del testo sull’omofobia: Giovanardi partecipa come pavone egizio, La Carfagna è meravigliata dalla presenza di Bin Laden, mentre Ronaldinho fugge terrorizzato inseguito dalle sturmtruppen gay. Guidone De Angelis non ci capisce più nulla ed emette un singhiozzante “gooool”. Intanto su uno dei carri anche i pompieri sodimiti in rosa.

La fine di Bin Laden – 5 ed ultima parte: Messo in salvo dai grigi dell’Unicredit, è stato teletrasportato sul pianeta Valhalla, dove ritrova vecchi amici come Elvis, Castagna e un po’ di vergini. Michael Jackson e Pavarotti passeggiano sul bagnasciuga, mentre alcuni alieni sorridono e salutano.

La fine di Bin Laden pt.4 – Irruzione dei Navy Seals che trovano Thomas Di Benedetto, completamente bevuto, e lo uccidono. Nella colluttazione rimane uccisa anche Rosella Sensi che prima di vendere la società tenta di corrompere Baron Samedi, procuratore della vecchia gloria Herbert Prohaska, con formaggi e stravecchio Branca (voleva ringiovanire la rosa). Bin è fuggito?