Archivio mensile:novembre 2010

Durante una riunione del governo ombra teso a destabilizzare l’occidente, un satanico Carlo Ginzburg illustra una diapositiva tridimensionale di Hecate, scaturente da raggi del male neri e rossi. Una strega e un diavolone irrompono felici a dorso di un cavallo del male. Previti ride compiaciuto.

Őva, la gallina gigante, sembra aver portato alla vittoria l’esercito turco, che si mette in posa davanti al Partenone distrutto e ormai sormontato dalla bandiera turca. Ma ecco, arriva Ercole, che prende in mano la situazione e guida la riscossa greca. Un turista libico disinteressato riprende altre cose. (IN MEMORIAM Domenico Musti, 23 ottobre 1934-† 17 novembre 2010)

Tipico esempio di storia verticale: alle olimpiadi mesopotamiche edizione Assur 730 a.C. Assurbanipal si esibisce in un esercizio ginnico (la verticale), mentre una giuria presieduta da Hammurabi dà i voti. Notate la guardia giurata dominatrix sulla ziqqurat

Storia notturna! Un diavolone con le sembianze di Cragnotti intrattiene nel sabba Bertrand, Jack e Kurt Russell con le fattezze di megere, mentre Carlo Ginzburg materializza un trapano dal nulla

Sullo sfondo di un tornado, John Dee e il suo assistente John Kelly evocano uno spirito con il volto di Lotito. Intanto Prodi in Harley osserva basito. In cielo si palesa uno dei Gorgoroth con il corpo di Sean Connery dominatrix.

Serratissima partita di scopone scientifico tra Obama, Hitler, Jena Plissken e Il Caprone Satanico. Pubblico d’eccezione, tra cui spicca Cesare Previti e una vecchia che urla con il corpo di Valeria Marini. Un putto svolazza, simbolo di riconcialiazione pasquale.